Saranno in vigore da Febbraio 2017 le nuove disposizioni della Legge federale sull’Imposta Preventiva (LIP) relativamente alla procedura di comunicazione per sostituire il pagamento dell’imposta preventiva svizzera sui dividendi provenienti da partecipazioni ragguardevoli (almeno il 20%).

Da Febbraio 2017 entrano in vigore alcune disposizioni della legge federale sull’imposta preventiva (LIP) relativamente alla procedura di comunicazione per sostituire il pagamento dell’imposta preventiva svizzera sui dividendi provenienti da partecipazioni ragguardevoli (almeno il 20%).

Di seguito le novità rispetto alla situazione attuale:
1.il termine (dal sorgere del credito fiscale) per inoltrare il modulo 102/103/110 (dichiarazione ufficiale) passa da 30 a 90 giorni;
2.il termine (dal sorgere del credito fiscale) per inoltrare il modulo 106/108 (comunicazione per sostituire il pagamento dell’IP) passa da 30 giorni ad 1 anno;
3.la mancata presentazione del modulo 102/103/110 (dichiarazione ufficiale) entro il termine di 90 giorni (non più 30) comporta la decadenza della procedura per sostituire il pagamento dell’IP;
4.gli interessi di mora del 5% (+ multa) decorrono dal 91° giorno, e non più dal 31° ;
5.gli interessi di mora pagati dal 2011 potranno essere restituiti su specifica richiesta (senza interessi rimuneratori).

Per maggiori informazioni si rimanda al seguente link:

https://www.estv.admin.ch/estv/it/home/allgemein/steuerinformationen/dienstleistungen/mitteilungen.html

Condividi questo post su: